Verdi – Falstaff – Ehi! Taverniere!

ehi taverniere falstaff pronunciation

Verdi – Falstaff – Ehi! Taverniere! Lyrics

These are the lyrics of Verdi – Falstaff – Ehi! Taverniere!.

Verdi – Falstaff – Ehi! Taverniere!
Audio preview of Verdi – Falstaff – Ehi! Taverniere!

Italian lyrics
Falstaff
Ehi! Taverniere!
(ritorna meditabondo)
Mondo ladro. – Mondo rubaldo. Reo mondo!
(entra l’Oste)
Taverniere; un bicchier di vin caldo.
(L’Oste riceve l’ordine e rientra.)
Io, dunque, avrò vissuto tant’anni, audace e destro
Cavaliere, per essere portato in un canestro
E gittato al canale co’ pannilini biechi,
Come si fa coi gatti e i catellini ciechi.
Ché se non galleggiava per me quest’epa tronfia,
Certo affogavo. Brutta morte. L’acqua mi gonfia.
Mondo reo. Non c’è più virtù. Tutto declina.

Va, vecchio John, va, va per la tua via; cammina
Finché tu muoia. Allor scomparirà la vera
Virilità dal mondo.
Che giornataccia nera!
M’aiuti il ciel! Impinguo troppo. Ho dei peli grigi.
(ritorna l’Oste con un gran bicchiere di vin caldo. Mette il bicchiere sulla panca e rientra all’osteria.)
Versiamo un po’ di vino nell’acqua del Tamigi.
Buono. Ber del vin dolce e sbottonarsi al sole,
Dolce cosa! Il buon vino sperde le tetre fole
Dello sconforto, accende l’occhio e il pensier, dal labbro
Sale al cervel e quivi risveglia il picciol fabro
Dei trilli; un negro grillo che vibra entro l’uom brillo.
Trilla ogni fibra in cor, l’allegro etere al trillo
Guizza e il giocondo globo squilibra una demenza
Trillante! E il trillo invade il mondo!

Verdi – Falstaff – Ehi! Taverniere!

Verdi – Falstaff – Ehi! Taverniere! Pronunciation

To learn the pronunciation of Verdi – Falstaff – Ehi! Taverniere!, download the audio guide.